Villa Reale, Monza

La Villa Reale di Monza è uno dei monumenti più importanti della città. Fu costruita durante il periodo della dominazione austriaca come simbolo del prestigio e della magnificenza della corte asburgica. Fu voluta dall'imperatrice Maria Teresa d'Austria come residenza estiva per il suo quarto figlio maschio, l'arciduca Ferdinando d'Austria, a quel tempo governatore generale della Lombardia austriaca.

I lavori ebbero inizio nel 1777 sotto la guida dell’architetto Giuseppe Piermarini, che progettò un edificio a “U”, in stile neoclassico, secondo la sobria tradizione lombarda, ma ispirato al fasto e alla grandiosità della reggia di Caserta, alla cui realizzazione aveva partecipato come allievo del Vanvitelli. Al corpo centrale di rappresentanza si aggiunsero due ali laterali per le stanze padronali e degli ospiti, e altre due sezioni perpendicolari alla parte principale, destinate alla servitù, alle stalle e agli attrezzi, per un totale di quasi settecento stanze.

Visitabile è il corpo centrale della Villa, che si articola in piano terra, piano primo nobile, piano secondo nobile e Belvedere. Dai giardini della Villa Reale è possibile accedere allo splendido parco.
Attualmente la Villa ospita mostre, esposizioni e in un'ala anche l'Istituto Superiore d'Arte e il Liceo artistico di Monza

http://www.villarealedimonza.it

Di seguito potrete trovare alcuni dei B&B presenti nelle vicinanze:

B&B Casa de Flumeri www.casadeflumeri.com
 B&B Palazzetto www.beb-palazzetto.com
B&B Villetta San Giorgio www.villettasangiorgio.it